Un premio letterario in limba per la nuova provincia Ogliastra

Concorso ogliastrino di letteratura sarda

Istillas de lentore

(gocce di rugiada)

   

 

Bando e Regolamento

   Possono partecipare al concorso tutti gli ogliastrini, residenti e non, con particolare attenzione agli ogliastrini residenti all'estero. Le opere presentate non dovranno aver partecipato ad altri concorsi nell’ultimo quinquennio. La partecipazione al premio è gratuita.

 

Tipologia delle opere ammesse. Sono ammesse al concorso tutte le tipologie di composizione poetica (ottave, sonetti, modas, etc).

Varianti linguistiche. Sono ammesse al concorso tutte le varianti dialettali della Sardegna rientranti nei due grandi blocchi del logudorese e del campidanese.

 Tema.  L’argomento su cui dovrà vertere l'opera poetica è libero.

 Modalità di giudizio. La Commissione esaminatrice, le cui decisioni sono insindacabili ed inappellabili,  sceglierà, tra gli elaborati ammessi, almeno 6 finalisti tra i quali saranno scelti i tre vincitori. Una o più mozioni di merito potranno essere assegnate ad altre opere ritenute particolarmente meritorie.

 Giuria esaminatrice. La commissione esaminatrice, che avrà il compito di valutare le opere pervenute, sarà composta da almeno tre giurati di comprovata capacità e competenza in ambito culturale. Prima della data di celebrazione dei vincitori verrà reso noto l’elenco completo dei componenti la Giuria.

 Cerimonia di premiazione. I finalisti dovranno intervenire personalmente alla cerimonia di premiazione che avverrà nella Biblioteca Comunale di Ulassai od in altro luogo previamente comunicato. La cerimonia prevederà, a cura degli autori, una breve presentazione degli elaborati ammessi che precederà la proclamazione ufficiale dei vincitori. In caso di oggettivo e comprovato impedimento a presenziare alla cerimonia sarà ammessa la delega ad un incaricato per il ritiro del premio.

 Invio elaborati. Le opere, unitamente alla scheda di partecipazione,  dovranno pervenire, via posta o consegnate a mano, entro e non oltre il 31 luglio 2005 (farà fede il timbro postale o la ricevuta, timbrata e firmata dal ricevente, indicante la data di consegna a mano) al seguente indirizzo: Associazione culturale "Sa perda e su entu" - c/o Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vittorio Emanuele II, 73 – 08040 Ulassai (Nu), in plico sigillato recante all’esterno ben visibile la dicitura “Concorso ogliastrino di letteratura sarda "Istillas de lentore" - Ulassai – 1° ed. 2005”.

 Confezione del plico e trattamento successivo. Gli elaborati e le buste interne che li contengono dovranno essere in forma assolutamente anonima e non recare  segni di identificazione alcuno. Il plico dovrà contenere al suo interno due buste separate: una grande che conterrà l’elaborato, una piccola che conterrà la scheda di partecipazione. Sarà compito della segreteria organizzativa aprire il plico, numerare biunivocamente le due buste interne, trattenere la busta piccola e consegnare quella contenente l’elaborato alla giuria esaminatrice. La busta piccola dovrà contenere la scheda di partecipazione in cui dovrà essere indicato nome e cognome dell'autore, indirizzo di residenza, paese di origine se ogliastrino emigrato e, se posseduto, indirizzo e-mail. Le opere non verranno restituite ma andranno a costituire ed incrementare una specifica sezione della Biblioteca Comunale di Ulassai in cui confluiranno tutti gli elaborati inviati. Le opere presentate dovranno essere originali ed inedite. Il copyright, se esistente, deve appartenere all’autore partecipante al concorso. L’invio delle opere comporta completa accettazione delle norme indicate nel presente regolamento compresa l’autorizzazione all’utilizzo del materiale trasmesso per finalità non commerciali legate alla attività dell’Ass. Cult. “Sa perda e su entu” e della Biblioteca Comunale di Ulassai con obbligo di citazione della fonte. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali ritardi o disguidi postali.

Premi. Gli autori dei tre migliori componimenti saranno proclamati ufficialmente vincitori e verrà loro consegnata una targa ricordo a suggellare la partecipazione al concorso ed il riconosciuto merito creativo. Un diploma di merito sarà invece consegnato agli autori di eventuali altre opere ritenute degne di menzione speciale. 

 A tutti sarà poi consegnato un attestato di partecipazione con l’inserimento nell’albo letterario dell’Associazione culturale “Sa perda e su entu” attivato nel sito web www.saperdaesuentu.it.

 Tempi. Entro il 30 agosto 2005 verranno resi noti i nomi dei finalisti. La cerimonia di premiazione si svolgerà entro il mese di settembre 2005.

L’organizzazione, in caso di necessità, si riserva di modificare il presente bando, a proprio insindacabile giudizio, per la buona riuscita dell’iniziativa. Le eventuali modifiche saranno tempestivamente comunicate.

  Informazioni. Chiarimenti ed informazioni potranno essere richieste alla Segreteria del Premio: Biblioteca Comunale di Ulassai, c.so Vittorio Emanuele II, 73 - tel. 0782/79149 - 335/6929179 – fax 1786025775 – o via E-mail agli indirizzi: saperdaesuentu@tiscali.it  e ulassai.biblioteca@tiscali.it

 

  

 

Home

indietro

 

 

© 2001 - 2005  Giuseppe Cabizzosu

Giuseppe Cabizzosu