Premio Letterario

"Giovanni De Murtas”

 

   

    I ed. 2004

Verbale commissione esaminatrice:

 

     Il giorno 3 aprile 2004, alle ore 16.00, nella sala della Biblioteca Comunale di Ulassai, si è riunita la commissione esaminatrice del Premio Letterario "G. De Murtas" - 1a edizione, per valutare gli elaborati prodotti dalle scuole partecipanti.

     Gli elaborati, redatti sotto forma di testi, immagini, disegni e CD, hanno espresso un buon livello di documentazione, ricerca, analisi e una proposta valutativa di indubbia consapevolezza e valore critico.

     L'approccio è stato differenziato e gli esiti di rappresentazione si dispongono su modelli e linguaggi diversi che, a parere unanime della commissione, registrano la seguente graduatoria:

   

3° posto:

Istituto di Istruzione Superiore ITI - Liceo Ginnasio-Liceo Scientifico e Tecnico Industriale Tortolì - Classe 4a A - Liceo Scientifico

2° posto: Liceo Scientifico Statale "Leonardo da Vinci" - Lanusei - Classe 2a D Linguistico
1° posto: Istituto Tecnico Commerciale - Jerzu - Classe 5a B

    

     L'elaborato sviluppa un approccio originale al tema mediante l'impiego di un linguaggio moderno, accostando opportunamente testi, immagini e "voci esterne" che si fondano in una plasticità di messaggi netti e penetranti.

     Dall'assunto iniziale, focalizzato intorno all'interrogativo "essere sardi nella quotidianità, nei nostri pensieri e in ogni momento (esserlo nel cuore, nella mente, nell'anima)" la riflessione trae direzioni di senso che percorrono i nuclei fondamentali del rapporto identità-globalizzazione, mantenendo un equilibrio di giudizio critico che, mentre recupera il valore della sfida totalizzante, coglie anche la profondità dei richiami identitari.

     La lettura si risolve in forma pulita con messaggi unificanti che portano a sintesi immediata e di facile comunicazione la unità dei richiami e delle analisi effettuate.

     Nella semplicità, mai superficiale, si risolve la pienezza di letture e confronti sul tema, vissuti con partecipazione.

 

                                                                                                                                                          La Commissione

  

 

Home

indietro

 

© 2001 - 2004  Giuseppe Cabizzosu

Giuseppe Cabizzosu